fbpx

CGF Fattori di crescita

 

Le ferite difficili (ulcere, piaghe, lesioni croniche), indipendentemente dalla loro natura (traumatica, vascolare, neuropatica, diabetica sono spesso difficili da guarire perché al loro interno mancano i fattori di crescita necessari per mantenere il processo di guarigione e sono spesso complicate da infezione.

Le terapie convenzionali, quali medicazioni avanzate, pulizia chirurgica, e persino i sostituti dermici possono non garantire una soddisfacente guarigione dal momento che questi trattamenti non sono in grado di fornire un numero sufficiente di fattori di crescita necessari per modulare il processo di guarigione.

Recentemente è stato possibile produrre nuovi concentrati piastrinici che ha l’importante caratteristica di possedere una fitta rete di fibrina e di contenere un numero elevato di fattori di crescita; per questo motivo, il nuovo preparato prende il nome di CGF (Concentra- ted Growth Factors).

L’applicazione del CGF nella zona interessata permette di ottenere migliori risultati sia in termini di cicatrizzazione della ferita sia in ter- mini di riduzione dell’edema, delle infezioni e del dolore post-operatorio con una conseguente riduzione dei tempi di ricovero ed una più rapida ripresa del paziente.

L’utilizzo del CGF a scopo terapeutico, rappresenta quindi una tecnologia nuova, sicura, standardizzata e meno dispendiosa nel campo della medicina rigenerativa.

prelievo sangue

APPLICAZIONI

Il CGF è utile in tutti i campi ove sia necessario rigenerare tessuti danneggiati:
■ clinica odontostomatologica
■ clinica ortopedica
■ flebologia
■ vulnologia
■ cardiochirurgia
■ estetica, plastica e dermatologia