fbpx

Dermatologia

 

 

La visita dermatologica è un passaggio fondamentale per escludere, diagnosticare o monitorare un disturbo di carattere dermatologico.

Oltre ai soggetti con malattie a carico della cute già note, che d'accordo con lo specialista si sottoporranno a periodici controlli, si può essere inviati dal proprio medico curante al dermatologo per accertare la natura di sintomi come anomalie riscontrate a livello di un neo; presenza di eruzioni cutanee di vario tipo; presenza di pomfi e/o angioedemi accompagnati o meno da dolore; prurito persistente; cambiamento del colore e della consistenza della pelle.

Mappatura dei nei.

Il controllo dei nei si rivela essenziale per evitare conseguenze spiacevoli, che possono essere allontanate grazie ad un consulto dermatologico tempestivo.

La videodermatoscopia o mappatura dei nei è un esame dermatologico di secondo livello che viene consigliato nei casi in cui, a un primo controllo clinico, si riscontrasse un numero elevato di nei atipici o irregolari (lesioni), meritevoli di un attento controllo nel tempo. Questo esame permette di fotografare i nei a rischio e di controllarne nel tempo l'eventuale modicazione, consentendo una diagnosi precoce del melanoma (tumore della pelle).

La videodermatoscopia consiste nell'esecuzione di fotografie, d’insieme e singole, di tutte le lesioni melanocitarie che sono ritenute dal medico suscettibili di trasformazione, e quindidegne di essere seguite in modo particolare nel tempo.

Durante l’esame vengono scattate fotografie d’insieme e fotografie relative a ogni segmento corporeo dove si trova una lesione che si intende analizzare meglio con l'epiluminescenza (ingrandimento 20x con illuminazione soprastante). Tutte le fotografie sono salvate nella cartella clinica del paziente, a disposizione per ulteriori confronti nel futuro. L'esame non è assolutamente invasivo per il paziente, dura circa tre quarti d'ora, e permette di avere in archivio tutto lo storico di ogni singolo paziente.

La mappatura computerizzata dei nei consente un confronto diretto, oggettivo, controllo dopo controllo, di tutte le lesioni neviche considerate "a rischio". Permette quindi di fare diagnosi precoce in caso di modicazioni di aspetto di un neo.

dermatologia-igea

Presso il Centro IGEA è possibile effettuare i seguenti esami:

  • Esame dermatologico
  • Test allergologici
  • Videomicroscopia con sonda ottica
  • Crioterapia
  • Laser (refreshing volto e fotoinvecchiamento cutaneo)
  • Biorivitalizzazioni
  • Peeling chimici
  • Epilazione laser
  • Tricogramma
  • Test per HPV (human papilloma virus)
  • Penoscopia
  • Intrazione botulismo
  • Intrazione acido collagene
  • Rivitalizzazione
  • Liposcultura non chirurgica